Fashion & Design

chic&basic Ramblas

Nella lobby qualcuno ha pensato bene di “parcheggiare” una Seat 600 verde acqua. Ed è rimasta lì come un’icona degli anni 60, circondata da poltrone, tavolini, sgabelli e abat-jours vintage. Lo chic&basic Ramblas, boutique hotel di Barcellona, si presenta scenograficamente così: metà boom economico, l’altra metà Pedro Almodóvar. Irresistibile, ipercolorato tranne la sala di lettura total white col divano a scacchi a dispensare un tocco furbastro di luminosità.

Rewind. E il banco della reception? Una pila/installazione di valigie consunte, di quelle che una volta gli immigrati legavano con lo spago. La biblioteca con i libri fotografici e le riviste di design, poi, è tutto un programma griffata com’è dal tavolo da biliardo. Dove ti giri, ti stupisci in questo albergo strategicamente posizionato sulle Ramblas con ogni destinazione davvero a portata di mano: Gran Teatre del Liceu, Mercat de la Boqueria, Centre of Contemporary Culture (CCCB), Museum of Contemporary Art (MACBA), Centre d’Art Santa Mònica, Maritime Museum, Foment de les Arts i del Disseny

LaGranja Design Studio ha arredato da cima a fondo lo chic&basic puntando su caldi cromatismi, vibranti geometrie, tessuti damascati e tappezzerie floreali. E le camere? Intime e spaziose sono tinteggiate di rosso, arancione, ocra, eccetera; in gran parte hanno un balcone o una terrazza e sono equipaggiate di mini cucina, bagno con doccia, tv, cd player e wifi gratuito. Le porte, decorate dai graphic designer dell’Espluga & Associates Studio, riproducono fotografie a tema di Xavier Miserachs, Oriol Maspons e Colita. Come dire, i testimoni oculari del leggendario Gauche Divine, il movimento culturale e modaiolo che si sviluppò nella città catalana dagli anni 60 ai primi 70.

chic&basic Ramblas
Passatge de Gutenberg 7, Barcellona
tel. 0034-933-027111

https://www.spain.info/it/

Foto: © chic&basic

Share: