Se il cibo mette tutti d’accordo, i dolci ancora di più. Mentre nelle sale cinematografiche si proietta Wonka, prequel di Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato, per i buongustai del design e delle atmosfere appetitose ecco varie proposte da “leccarsi i baffi “. Riscopriamo forme e colori speciali, lasciandoci trascinare dall’inconfondibile profumo di zucchero filato. Dalle diverse tonalità di marrone, fra cioccolato extra fondente e al latte fino alle morbide caramelle, vi segnaliamo tutto ciò che fa stile “goloso ”.

DESIGN “DA MORDERE”

Partendo dal choco-arredamento di base, Listone Giordano lancia sul mercato il legno da mordere. Cioccolato fondente o al latte? L’azienda di Miralduolo di Torgiano (PG) propone una doppia alternativa: la nuova pavimentazione in legno Graphit, che ci ricorda l’intensità del cacao, è ricavata da un processo di riciclo della polvere di grafite (utilizzata nell’industria aereospaziale) che consente di ottenere una tavoletta elegante e resistente. I quadrotti di Déco, invece, ci conducono idealmente alla corte di Versailles e alle tipiche geometrie della tavoletta dai colori più chiari.

Graphit by Listone Giordano

Neppure Terratinta Group, brand della ceramica, si è lasciato sfuggire questa dolce tendenza e con le sue piastrelle si destreggia fra le diverse declinazioni del cioccolato. Da Genesi a Stick, passando per Equus e Fornace, le piastrelle ci invitano ad assaporare il cacao in un gioco di geometrie e di riflessi. Realizzate artigianalmente, creano un legame unico con la tavoletta di cui ne interpretano le scanalature e i rilievi.

Equus by Terratinta Group

Per rendere l’arredamento ancora più “cioccolatoso ”, Casamania by Horm ci fa accomodare sulla Lepel, morbida seduta imbottita e trapuntata, il cui nome in Afrikkans vuol dire “cucchiaio ”. Ed è proprio questa la funzione dello schienale, che ci sostiene come un goloso cucchiaino di cioccolato… da gustare con il caffè!

Lepel by Casamania by Horm

Thonet ci prende invece per la gola con il Sofà 2002, caratterizzato da un’ariosa struttura in legno curvato e da “pomposi ” cuscini che assicurano grande confort. Come dire: tuffarci sopra un tortino di cioccolato con il cuore morbido…

Sofà 2002 by Thonet

Perché non sfornare una bella torta dalla Frame Kitchen color coffee brown di Fantin? Disponibile anche con boiserie a parete, nelle varianti con o senza mensola con illuminazione integrata, consente di organizzare l’ambiente in modo intelligente, ottimizzando lo spazio. Un’autentica chicca di design da mordere.

Frame Kitchen by Fantin

Per accogliere tutti gli zuccherini e gli ingredienti di una super colazione, c’è il sistema modulare USM Haller di USM Modular Furniture che consente di creare mobili fatti su misura e capaci di contenere qualunque cosa. In marrone USM, ricreano una deliziosa dispensa a forma di tavoletta di cioccolato da fare invidia a Willy Wonka.

USM Haller by USM Modular Furniture

Quando per mancanza di luce è impossibile scegliere dalla dispensa dolciumi e leccornie, arriva in soccorso la nuova soluzione portatile di Linea Light Group: Camping, la lampada color cioccolato al latte, a LED con batteria ricaricabile, naturalmente senza fili. Caratterizzata da 3 diverse intensità di luce, grazie alla tecnologia Dynamic White consente di variare la temperatura colore da una luce molto calda a un massimo di 4000K (luce naturale).

Camping by Linea Light Group

Per ottenere un’intensa cioccolata calda, bisogna farsi aiutare dalla Cioccolatiera in vetro borosilicato di Blueside Emotional Design. La particolare forma sferica e la sua trasparenza, offrono suggestivi effetti cromatici; e la scelta degli accessori che compongono il set sottolineano la ricerca della perfezione. La sua semplicità d’uso permette di ottenere il miglior risultato possibile nella preparazione di golosissime fondute di cioccolato.

Cioccolatiera by Blue Side Emotional Design

UNA TEXTURE “CARAMELLOSA”

Con personalità e leggerezza, laCividina caratterizza gli ambienti con i suoi imbottiti. Il design elegante e informale di Why not e di Osaka, arricchisce ogni spazio con un pizzico d’allegria, mentre le linee sinuose e organiche dei 2 imbottiti dà l’idea di sedersi su piccole, gommose caramelle-strisce dai colori vivaci. Sempre by laCividina ruba decisamente la scena Windmill, il pouf dalla forma arcuata a spicchi color arcobaleno.

Windmill by laCividina

Il Giro Pouf di Casamania by Horm si sviluppa in una serie di sedute a base circolare riprendendo il gioco delle girelle multicolor. Sulla medesima scia cromatica, G.T. Design propone invece il tappeto geometrico Hula Hoop.

Giro Pouf by Casamania by Horm

Hula Hoop by G.T. Design

Altrimenti conosciuta come Mama Bear Chair, prodotta da Carl Hansen & Søn, è talmente leggera da contrapporsi alle classiche poltrone pesanti. La morbida silhouette, è oltretutto definita da una serie di curve che ricordano il celebre cotton candy dei Luna Park.

Mama Bear Chair by Carl Hansen & Søn

Soft Glass, il divano di Tonelli Design, è composto da volumi morbidi, generosamente imbottiti e delicati al tatto come una chiffon cake. In più, conserva una sua leggerezza visiva grazie alla base costituita da piedi in vetro stratificato extra-chiaro che donano morbidezza all’imbottito.

Soft Glass by Tonelli Design

Il motto “dolce dormire” si addice più che mai alle calde trapunte di Gabel1957. Con la collezione Joy, la camera da letto è un tripudio di colori stile Umpa Lumpa. E i disegni? Sono realizzati con un’inimitabile tecnica di stampa data da sovrapposizioni di colore che simulano effetti jacquard e tinti in filo, per creare una texture soffice e accogliente.

Joy by Gabel1957