Letture

Last Christmas

Proprio in questi giorni, nel 1984, gli Wham! di George Michael e di Andrew Ridgeley pubblicavano Last Christmas, la memorabile canzone natalizia che ogni anno ci accompagna durante le feste. Ma come si traduce Last Christmas? L’Ultimo Natale. Be’, noi l’ultimo Natale abbiamo fatto un giro in gioielleria per fare un bel regalo a chi più amiamo. Quest’anno, però, abbiamo voluto esagerare: visti i prezzi, abbiamo pensato di regalare una bella bombola del gas.

Un nostro caro amico ci ha videochiamato dal Brasile per farci gli auguri. Accanto a lui c’era una bella ragazza, gli abbiamo domandato se fosse la sua fidanzata e lui ci ha risposto di averla appena conosciuta. E mentre parlava con noi baciava e toccava quando a un certo punto, con gli occhi sbarrati, si è messo a cantare Non è Francesca.

Guido Russo, l’odontoiatra no vax di Biella, ha tentato di farsi vaccinare un braccio finto in silicone. Quando si è visto scoperto, ha afferrato la sua fidanzata gonfiabile e se l’è data a gambe.

Guido Russo e l’inseparabile busto di silicone

Finalmente è Natale e come sempre abbiamo fatto l’albero e il presepe. Quest’anno, oltre ai pastorelli e ai Re Magi abbiamo messo 1 virologo, 1 postino che porta le bollette e la sontuosa villa con piscina del benzinaio.

La tennista cinese Peng Shuai ha affermato di aver subìto abusi sessuali da parte dell’ex vicepremier Zhang Gaoli. Immediatamente dopo, i suoi social sono stati tutti cancellati e lei ha candidamente confessato di essersi sbagliata. Probabilmente anche noi, con un fucile puntato alla nuca, potremmo cambiare le nostre opinioni…

La tennista cinese Peng Shuai

Joe Biden, a colloquio con Vladimir Putin, ha minacciato la Russia di eventuali nuove sanzioni in caso d’invasione dell’Ucraina. Gli ha detto: “Non vi venderemo più il veleno per uccidere i dissidenti!”.

Vladimir Putin in videoconferenza con Joe Biden

In Corea del Nord sarà vietato ridere per 11 giorni, pena la galera o addirittura la morte. Meno male che non viviamo là: solo a vedere il faccione di Kim Jong-un saremmo già sul patibolo.

Post scriptum: Volevamo dirvi che Mario Draghi non è Babbo Natale e lo sta ampiamente dimostrando. Obbiettivamente, finora ci ha fatto dei regali del c…o

Share: